Bellinzona

« Non puoi fare Yoga.
Yoga è il tuo stato naturale.
Quello che puoi fare, sono delle posizioni che dovrebbero ricordarti dove stai resistendo al tuo stato naturale. »Sharon Gannon

Orari fino a giugno 2019

  Mattino Sera
Lunedì 09:30 – 10:45 18:30 – 19:45
Martedì 09:30 – 10:45 18:30 – 19:45
Mercoledì   18:30 – 19:45
Giovedì 09:30 – 10:45 18:30 – 19:45
Venerdì 09:30 – 10:45  

Date fino a giugno 2019

Lunedì: dal 29 aprile al 10 giugno
Martedì: dal 30 aprile all’11 giugno
Mercoledì: dall’1 maggio al 12 giugno
Giovedì: dal 2 maggio al 13 giugno
Venerdì: dal 3 magio al 14 giugno

Date e orari luglio 2019

Martedì: 9, 16, 23 e 30 alle 9:30
Mercoledì: 10, 17, 24 e 31 alle 18:30

Date e orari agosto 2019

Martedì: 6, 13, 20 e 27 alle 9:30
Mercoledì: 7, 14, 21 e 28 alle 18:30

Informazioni organizzative

  • I corsi seguono il calendario scolastico per le festività
  • A seconda del ciclo (autunno, inverno, primavera) 10, 12 o 13 incontri consecutivi
  • 10 lezioni: Fr. 230.- (studenti Fr. 180.-) (AVS Fr. 210.-)
  • Il pagamento è da effettuare sul posto prima dell’inizio del corso o seduta
  • Le lezioni perse si possono recuperare durante il ciclo d’iscrizione

Dove

CH-6500 Bellinzona
Via al Ramone 2, Centro Yoga Padma
Per maggiori informazioni, clicca qui.

Lezioni

Dharana Yoga Nidra

Dharana è la concentrazione e senza concentrazione della mente nemmeno le asana possono essere tali, senza concentrazione non c’è YOGA = che vuol dire unione del corpo con la mente, lo spirito e l’Universo tutto.

Nidra è la Dea del sonno cosciente, Dharana Yoga Nidra è una pratica che porta all’osservazione di sé stessi, del corpo che si rilassa mantenendo l’attenzione costante.

È rivolto a tutte le persone che vogliono avere un miglior rapporto con il proprio corpo e diventare più consapevoli di se stesse.

Yoga e Salute

Durante i corsi si eseguiranno lezioni complete indirizzate a migliorare lo stato di salute degli organi, di ogni sistema del nostro corpo:  endocrino, respiratorio, digerente, nervoso, ecc.; rafforzandoli, e purificandoli con le tecniche corrispondenti (SHATKARMA)

Diventando più consapevoli del nostro corpo miglioriamo e correggiamo la postura.

Impareremo a capire quali sono i muscoli che dobbiamo tendere in determinate posizioni o movimenti e quali, nello stesso tempo  dobbiamo cercare di mantenere rilassati.

Pranayama

Tecniche respiratorie

Significa controllo del PRANA o energia vitale, che imparerai a portare al di là del controllo stesso:  raggiungendo così la totale espansione.

Il Pranayama insegna che controllando i ritmi respiratori essendo questi ultimi un riflesso del nostro stato mentale – emozionale, potremo intervenire sui processi mentali operando e controllando l’atto respiratorio (cioè, se la mente può modificare il nostro respiro – il nostro respiro  può modificare la nostra mente).

Tecniche di rilassamento e training autogeno

Training Autogeno, Gestalt, Tecniche di Jacobson di Shultz e dell’Istituto Riza di Milano

Cosa devo portare per fare yoga

  • I materassini sono già nel centro, bisogna però portare un plaid o un telo di 1m x 2m per coprire il materassino per ragioni d’igiene.
  • Indossate calze già che lavoriamo senza scarpe.

Consigli importanti per fare Yoga

  • Prima di fare Yoga è importante non mangiare
  • I vestiti devono essere comodi e preferibilmente di tessuti naturali
  • Se sperimentiamo un eccessivo dolore in qualsiasi parte del corpo, si deve interrompere la posizione
  • Non devono eseguirsi le posizioni capovolte:
    • durante il periodo mestruale
    • se la persona soffre di ipertensione
    • se si sente un improvviso calore o pulsare la testa
  • Non dobbiamo sforzarci per prendere e/o mantenere le posizioni
  • Chi soffre di malattie croniche deve sempre informare l’insegnante